Cronache di Grappa, Interviste

SARPA ORO, VENTICINQUE ANNI DI BARRIQUE

Si festeggia un compleanno importante alle Distillerie Poli di Schiavon. In questa storica distilleria vicino a Bassano del Grappa (con un proprio museo dedicato al nostro amato distillato, tutto da scoprire) fondata nel 1898, è arrivato il momento per la Sarpa Barrique di spegnere venticinque candeline.

Era il 1991 quando Jacopo Poli decise di creare una Grappa vigorosa ed elegante, dal carattere fiero, come un cavallo bianco da battaglia. Doveva essere una Grappa capace di esprimere i profumi floreali e fruttati dell’uva, una Grappa in cui racchiudere in perfetta sintesi gli aromi piacevoli della tradizione ma che non avesse tuttavia i difetti tipici delle Grappe di una volta che spesso erano pungenti e aggressivi.

Da queste premesse nacque SARPA, una Grappa autentica, vigorosa e sincera, un ponte tra la Grappa del passato e quella del futuro. E per celebrare l’evento, la Poli Distillerie ha realizzato una edizione speciale “25° anniversario”. La versione maturata in legno verrà rinominata “Sarpa ORO”, per dare maggior valore alla preziosità di questo nobile distillato.

Da quattro generazioni la Distilleria Poli opera con un antico alambicco completamente di rame, fra i pochissimi ancora esistenti, che permette di produrre Grappe e Distillati caratterizzati da un ricercato equilibrio di carattere ed eleganza.

Quattro generazioni di eleganza e passione.

Testo: Marco Zanoni

Foto: Distilleria Poli

Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply